Incontinenza urinaria

femminile: le cause

L’incontinenza urinaria femminile ha cause diverse, ma è importante riconoscerne i sintomi che si possono riassumere nei seguenti: perdite di urina a causa di aumenti della pressione addominale, per esempio quando si ride, si starnutisce, si tossisce o si fa uno sforzo; uno stimolo impellente e incontrollabile ad urinare, anche sentendo il rumore dell’acqua corrente (molto comune nelle persone anziane); la sensazione di residui di acqua nella vagina dopo il bagno; il bisogno di andare al bagno più volte durante il sonno; una minzione dolorosa.

Una forma che riassume quasi tutti questi sintomi è chiamata “incontinenza urinaria mista” e riguarda la maggioranza dei casi (tra il 55% e l’83%). Le cause dell’incontinenza urinaria vanno ricercate più comunemente nell’indebolimento dei muscoli del pavimento pelvico, o nel rilassamento dello sfintere dell’uretra.

Alcuni fattori, più o meno temporanei, contribuiscono all’insorgere di frequenti perdite urinarie. La gravidanza o l’obesità, per esempio, indeboliscono la reattività dei muscoli pelvici; la menopausa è responsabile di una carenza ormonale che rilassa la vescica. Esistono poi degli aspetti specifici, differenti da soggetto a soggetto, relativi alla costituzione della singola persona.

Soffrite di continue perdite di urina quando fate uno sforzo?

Incontinenza urinaria Milano

Incontinenza urinaria femminile

E’ un fenomeno comune ma non per questo da trascurare. Potrebbe tramutarsi in un imbarazzo per quanto concerne i vostri rapporti sociali e, quel che è peggio, aggravarsi nel tempo fino a diventare un vero e proprio problema patologico.

Stiamo parlando dell’incontinenza urinaria, problematica clinica generalmente sottovalutata perché chi ne è affetto spesso è riluttante, per l’imbarazzo della situazione, a farlo presente al proprio medico curante oppure, per ignoranza, la considera una condizione “normale” dovuta all’età. Per questo è anche chiamata “malattia silenziosa” ed affligge a tutt’oggi due milioni di donne in Italia.

L’incontinenza urinaria riguarda principalmente il sesso femminile e si manifesta con maggior frequenza e dimensioni dai 35 anni in poi, ma in realtà può affliggere soggetti anche giovani, puerpere, donne in menopausa o anziane.

Quando si parla di incontinenza urinaria femminile si intende riferirsi alle perdite di urina involontarie, che, per frequenza e quantità, possono determinare problemi igienici e di rapporti sociali. Da non sottovalutare il problema economico, legato al consumo di vari tipi di assorbenti intimi.

E’ importante non farsi bloccare dal senso di vergogna o pudore o addirittura dai tabù e chiedere una consulenza al primo insorgere di problemi legati all’incontinenza. Dopo la consulenza sarà possibile definire il problema individuale e proporre la soluzione adeguata. In definitiva bisogna affrontare per tempo e senza falsi pudori i problemi di incontinenza urinaria e scegliere le soluzioni più moderne ed efficaci.
incontinenza urinaria sconfitta
Incontinenza urinaria sconfitta

La soluzione Esiste

C’è una domanda che ogni donna dovrebbe porsi senza falsi pudori: vi capita frequentemente di provare la spiacevole sensazione di umido negli slip causata da piccole perdite di urina? Se rispondi si a questa domanda chiedi la consulenza gratuita per risolvere il problema imediatamente.

medicina estetica per le donne

Ulteriori benefici

Grazie al trattamento di radiofrequenza vaginale a temperatura controlata si riesce di curare non solo i problemi di incontinenza urinaria, ma anche queli di lassità e secchezza vaginale e migliorare le percezioni sessuali.

Vi capita di non riuscire a trattenervi quando vi “scappa” e di dover Correre al bagno?

Cura per l'incontinenza urinaria

Cura la tua salute

L'incontinenza urinaria può essere sconfitta grazie ai piccoli passi che dovete fare. Tutto è molto facile. Basterebbe compilare il modulo chiedendo la prima consulenza gratuita. Dopodichè verrete contattati dal nostro personale medico per fissare un'appuntamento senza impegno.

Tutte le visite si eseguono in modo assolutamente anonimo. Aspetiamo per aiutarvi

COMPILA IL MODULO

Compila il modulo indicando le date più comode per te.

VIENI DA NOI

Vieni nel centro più vicino per la prima consulenza.

RICEVI LA CONFERMA

A breve ricevi la conferma della consulenza prenotata.

SALUTE PER DONNE

Grazie al trattamento vedrai miglioramenti già dopo le prime sedute.

Block Quote

VI ALZATE SPESSO DURANTE IL SONNO PER ANDARE IN BAGNO?

la soluzione per voi!

Fino ad ora per curare l’incontinenza urinaria femminile si è ricorsi principalmente a metodi lunghi e poco efficaci come l’assunzione di farmaci ed esercizi fisici di pavimento pelvico oppure ad operazioni chirurgiche invasive.

Oggi la medicina estetica mette a disposizione uno strumento moderno, risolutivo ed indolore che può risolvere in breve tempo ed in tutta sicurezza il fastidioso problema delle perdite urinarie involontarie.

Posso offrirvi una tecnica innovativa che utilizza la radiofrequenza. Il trattamento è sicuro, indolore e garantisce risultati immediati, con la possibilità di riprendere subito le proprie attività sportive e sociali.

Contattatemi per prenotare una consulenza gratuita per risolvere il vostro problema e vi garantisco la piena soddisfazione.

Sirch

Dott.ssa Katharina Sirch

PRIMA CONSULENZA GRATUITA

Incontinenza urinaria femminile.

Dicono di noi

Il trattamento di radiofrequenza vaginale è molto conosciuto negli Stati Uniti ed Europa. Ecco cosa dicono di noi i Mass Media italiani.

radio venezia medicina estetica
articolo su meteoweb
katharina sirch top salute
medicina estetica elena mora
articolo su top salute
5CC 2017 Conference

Le nostre recensioni